Digiuno e preghiera

mani-in-preghiera1

Digiuno e preghiera
la tacita sera
si riempie di Cristo.
Di nuovo l’hai visto
issato alla Croce.
Sofferta la voce
invoca il perdono
per tutti i peccati.
Del mondo il frastuono
non può più ferire
chi sta per morire,
dirimere il torto
tornare risorto
e farci redenti!

***

Orsù penitenti
devoti torniamo
al Golgota attenti
fra mesti tormenti
per dirgli «ti amo!»
per stringerci intorno
fatale nel giorno
che cambia la Storia.

***

Presenza e memoria
portiamo all’altare.
Dobbiamo cambiare,
attendere pronti
fra cupi tramonti
nel Regno di Pace
colui che conduce.
Nel mondo ora tace
la forza del male
perché siamo luce,
perché siamo sale.

Samuele Crosetti

Con amicizia letto da Arnaldo Mitola

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...